Un giorno come gli altri? Niente affatto: il Giorno del padre è la migliore opportunità che ti si offre per onorare al tuo papà. Fallo sentire speciale!

“Qualunque uomo può essere padre, ma ci vuole veramente qualcuno di speciale per essere un papà.”

 

QUANDO LO CELEBRIAMO? Beh, dipende dal paese. Per esempio, in alcuni paesi europei, Italia inclusa, si celebra il Giorno del Papà il 19 marzo. Perché? La ragione è più che logica--il 19 marzo commemoriamo San Giuseppe, il padre putativo di Gesù, che per estensione è diventato il Patrono di tutti i papà. Tuttavia, in altri paesi, come per esempio negli Stati Uniti, questo gioiosa festa cade la terza domenica di giugno. Perciò, prendi nota per non dimenticartelo! Tuo papà lo apprezzerà.

COME COMINCIÒ TUTTO? I primi a celebrare questa festa furono i monaci Benedettini, già nel 1030! Negli Stati Uniti, invece, questa tradizione cominciò grazie all’iniziativa di Sonora Dodd, alla quale venne l’idea di proporre questa commemorazione due mesi dopo che venne introdotto il Giorno della Madre. La sua storia è realmente commovente: sua madre morì di parto, ragione per cui suo padre dovette crescere i suoi figli da solo.

È UNA FESTA NAZIONALE? In Italia la Festa del Papà è stata festa nazionale fino al 1977, mentre per esempio in Spagna lo è tuttora. Negli Stati Uniti fu il Presidente Nixon a concederle lo status della festa nazionale solo nel 1977.

 

COMO CELEBRARLA? Semplicemente dedicando questo giorno a tuo Papà. Lui è sempre stato lì per te. Fagli un regalo davvero speciale, che gli dimostrerà il tuo amore per lui. I Papà sono fantastici e noi dobbiamo andarne fieri e di mostrare loro tutto il nostro amore e la gratitudine!

 

Non perderti la nostra Guida Regalo della settimana prossima, dedicata alla Festa del Papà!

 

Don’t miss our next week’s Gift Guide to Father’s Day presents!