Esattamente 100 anni fa, tre pastorelli portoghesi ebbero una visione della Madonna di Fatima, la prima di una serie di apparizioni che culminarono in quello che viene definito il “miracolo del sole”. Questo 13 maggio, la canonizzazione di due dei tre pastorelli ha avuto luogo...

Madonna di Fatima - Medaglia Argento

Il giorno è arrivato: domenica 13 maggio 2017, due dei tre pastorelli portoghesi che assistettero alle apparizioni Mariane di Fatima saranno finalmente canonizzati da Papa Francesco.

 

La scelta del giorno non è casuale. Infatti, 13 di maggio 1917 fu quando i tre bambini ebbero la prima apparizione di Fatima. Quello stesso giorno, nel 2000, ebbe luogo la cerimonia di beatificazione di Giacinta e Francisco in Vaticano. Sempre in questa occasione Giovanni Paolo II fu ferito da due colpi di pistola sparati da un mercenario turco.

 

I messaggi divini furono affidati a Lucia, in forma di tre segreti da rivelare quando glielo avrebbe indicato Maria. Lei era la più grande dei tre contadinelli e l’unica ad essere morta di vecchiaia; i suoi cugini, Giacinta e Francisco Marto, morirono alla giovanissima età di 9 e 10 anni, rispettivamente, poco dopo aver ricevuto l’ultima visione mariana. I bambini sapevano già che sarebbero morti di lì a breve, così come glielo preannunciò la Vergine. Per questa ragione, i due sono i santi non martiri più giovani.

 

Qui sotto indicati brevemente i tre segreti di Fatima:

1. Il primo segreto era la rivelazione dell’inferno.

2. Il secondo segreto consiste nell’ordine rivolto alla Chiesa di consacrare Russia all’Immacolato Cuore di Maria, la quale fu effettivamente portata a termine nel 1984.

3. Il terzo segreto rivelava l’assassinio di un Papa. Giovanni Paolo II attribuì questo segreto a se stesso, quando fu quasi ucciso nel 1981.

 

Scopri di più sulle apparizioni cristiane qui.

Troverai la collezione Savelli dedicata alla Madonna di Fatima cliccando qui.