Sapevi che solo in Italia hanno subito una violenza fisica o sessuale nel corso della propria vita più di 6 milioni di donne? 149 sono state le donne uccise nel 2016 in Italia. Secondo quanto riportato da ANSA, nel 2017 una donna ogni tre giorni è vittima della violenza di genere. Scopri qui come aiutare.

 

Stando alla definizione contenuta nell’Art. 1 della Dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne, ‘È ‘violenza contro le donne’ ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà.’

Non una di meno

Anno nuovo, storia vecchia. Ogni 1º gennaio il mondo si ripromette di cambiare, di migliorare, di diventare più umano e sicuro per tutti. Ma bastano pochi giorni e questo sogno apparentemente utopico svanisce.

Quest’anno non rimanere con le mani in mano: agisci per rendere questo mondo un luogo migliore, più sicuro. Informati leggendo gli ultimi dati Istat qui, e scopri qui sotto i progetti che hanno bisogno del tuo aiuto:

 

NOINO organizza dei percorsi educativi volti a sensibilizzare e formare i più giovani sui temi di violenza di genere.

 

Dire contro la violenza è la prima associazione italiana non istituzionale i cui obiettivi principali sono dare visibilità alle attività dei Centri Antiviolenza presenti sul territorio nazionale, organizzare iniziative volte alla sensibilizzazione del fenomeno, così come fomentarne la ricerca.

 

WeWorld: Molte volte non è solo la donna a dover subire la violenza, ma sono anche i suoi figli. Secondo le statistiche, il 65% delle violenze domestiche accadono in presenza dei minori. Aiuta le mamme maltrattate ad avere un futuro sereno con i suoi figli. Visita la pagina di WeWorld Onlus per scoprire di più.

 

Because I am a girl

Queste sono solo alcune delle iniziative messe in moto per combattere contro questa gravissima ingiustizia sociale. Te segnaliamo altri due progetti esteri:

Because I Am A Girl: prende di petto sistemi patriarcali che inducono le bambine in diverse parti del mondo ad abbandonare la scuola per diventare spose ancora minorenni e senza il loro consenso. 

16 days of activism: è una maratona di 16 giorni che comincia il 25 novembre e finisce il 10 dicembre, in coincidenza del Giorno dei Diritti Umani. Ha come obiettivo quello di sensibilizzare e far cessare la violenza contro le donne. Partecipa alla conversazione sui social usando i tag: #orangetheworld y #16days #niunamenos #noallaviolenzasulledonne #EndGBV #WhiteRibbonDay

 

Non rimandare a domani: oggi è un ottimo giorno per aiutare.