Tutti i Giubilei sono speciali, ma quello che stiamo vivendo ora lo è ancora di più. Scopri perché leggendo la nostra lista qui sotto. Rimarrai sorpreso!


1. Inaugurazione speciale| L’Anno Santo 2016 è stato inaugurato dal Papa Francesco, accompagnato da… niente meno che il suo predecessore, Para Benedetto XVI! È la prima volta nella storia della Chiesa Cattolica che l’inizio di un Giubileo viene presenziato da ben due papi.


2. Motto| «Misericordiosi come il Padre» (Vangelo di Luca, 6,36). Il Papa ci invita a contemplare la misericordia divina attraverso l’esemplare vita di Gesù, modello di vera vita cristiana.


3. Logo| Ormai avrai molta facilità a riconoscerlo: la sua forma di mandorla simbolizza la doppia natura di Cristo, divina e umana allo stesso tempo. Nell’immagine il Redentore porta sulle spalle un uomo, Adamo, che simbolizza tutte le anime in cerca della retta via. Il parallelismo con la figura del Buon Pastore (tanto amata dal Santo Padre) è palese. Così, il Papa Francesco, come Gesù e San Francesco prima di lui, diventa la nostra guida terrena verso la misericordia e l’amore per il prossimo.


4. Straordinario| Perché lo chiamiamo “straordinario”? Di regola, il Giubileo viene convocato ogni 25 anni; ma come tutte le regole, anche questa ha delle eccezioni. Proprio in virtù di questa eccezionalità, i giubilei straordinari sono ancora meno frequenti. Infatti, il Giubileo della Misericordia è solo il terzo anno santo straordinario in tutta la storia di questa tradizione, cominciata sette secoli fa.


5. Onnipresente| Altra caratteristica dell’Anno Santo 2016 è la sua natura onnipresente. Il desiderio del Papa era quello di estendere la celebrazione in maniera capillare, fino a raggiungere la dimensione locale. In questo modo, voleva permettere a tutti, soprattutto a quelli che non avrebbero avuto la possibilità di raggiungere la Santa Sede, di ricevere l’indulgenza plenaria varcando la Porta Santa della propria diocesi.


Scopri tutta la simbologia del Giubileo della Misericordia con i nostri prodotti, che vanno dalla semplice medaglia con il logo ufficiale, al più soffisticato Set del Giubileo.

Dai un’occhiata cliccando qui.